Martedì, 22 Giugno 2021
Città Roma

Mamma muore nel sonno insieme al figlio di sei anni: forse uccisi da una fuga di gas

La tragedia in un locale della Caritas di Velletri riscaldato con una stufa a fungo. Sul caso indaga la polizia

Foto di repertorio

Tragedia a Velletri, comune dei Castelli Romani, dove una donna romana di 36 anni e suo figlio, un bambino di sei anni, sono stati trovati morti nella mattinata di oggi, 14 dicembre, in un locale della Caritas. 

Dramma a Velletri: l'ipotesi di una fuga di gas

Sul caso indaga la polizia. I due, secondo quanto si apprende, erano ospiti della Caritas e avevano passato la notte in una stanza a loro dedicata, riscaldata con una stufa a fungo.

La fiamma, spenta nella notte, avrebbe lasciato fuoriuscire il gas della bombola che avrebbe saturato la stanza e ucciso i due. Da capire se il fuoco generato del fungo fosse stato spento dalla 36enne, oppure se si sia trattato di un malfunzionamento improvviso dell'impianto. Mamma e figlio sono morti per le esalazioni del gas respirate durante il sonno. Sul posto la Polizia di Velletri e la Scientifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma muore nel sonno insieme al figlio di sei anni: forse uccisi da una fuga di gas

Today è in caricamento