rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Città Napoli

Obbliga ragazze in treno a guardarlo mentre si masturba: arrestato maniaco

Un maniaco acerrano di 60 anni che agiva sul treno regionale Napoli-Cassino è stato arrestato dalla polizia

Obbligava le passeggere, minacciandole con un coltello, a guardarlo mentre si masturbava: un maniaco acerrano di 60 anni che agiva sul treno regionale Napoli-Cassino è stato arrestato dalla polizia.

Due donne sono state avvicinate dallì'uomo a pochi minuti di distanza l'una dall'altra. Ha aggredito la prima donna (una ventenne di Cassino) quando il treno - semivuoto - superava la stazione di Tora e Piccilli (CE) e l'ha bloccata, minacciandola e costringendola ad assistere mentre si masturbava, fino alla fine dell'atto. La ragazza, impietrieta, è stata poi liberata ed è scappata per avvisare il capotreno - che ha girato la segnalazione al Commissariato di Cassino. 

Nel frattempo l'uomo continuava a cercare altre passeggere: avvicinava una ragazza di colore e la bloccava, cominciando a masturbarsi e obbligandola a guardarlo. Gli uomini del Commissariato di Cassino l'hanno arrestato per violenza privata, atti osceni e detenzione di arma da taglio. 

La notizia su NapoliToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbliga ragazze in treno a guardarlo mentre si masturba: arrestato maniaco

Today è in caricamento