Lunedì, 1 Marzo 2021
Treviso

Marcello Mormile: il deejay di 33 anni stroncato da un infarto in stazione

Era direttore artistico del Nu Fest e responsabile social media di Veneto Jazz, una delle più importanti associazioni del Nordest che promuovono eventi artistici e musicali

Si è sentito male dopo essere sceso dal treno, sulla banchina della stazione ferroviaria di Castelfranco (Treviso). Una fitta, problemi a respirare. Marcello Mormile, 33 anni, deejay, direttore artistico del Nu Fest e responsabile social media di Veneto Jazz, una delle più importanti associazioni del Nordest che promuovono eventi artistici e musicali si è accasciato.

Marcello Mormile aveva 33 anni

I soccorsi sono stati chiamati dal capotreno, in pochi minuti i sanitari del 118 erano sul posto. Ma era già tardi. Era tornato per il fine settimana e sabato sera era appena sceso da un convoglio arrivato a Castelfranco quando si è sentito male. Era in fondo alla banchina.

Non c'è stato nulla da fare. Mormile, originario di Asolo ma cresciuto nella Castellana, a Vedelago, è deceduto. Un infarto non gli ha lasciato scampo. La salma del giovane, molto conosciuto, è stata già messa a disposizione dei famigliari. Mercoledì alle 15.30 a Castelfranco Veneto, presso la chiesa di Santa Maria della Pieve, si celebrerà il funerale.

Tantissimi i messaggi di cordoglio apparsi nella giornata di ieri sulla sua pagina Facebook. La madre ha voluto ringraziare tutti gli amici di Marcello. "Cari amici, io sono la mamma di Marcello. So quanti siete che lo amate e lo apprezzatela sua solarità, la sua gioia di vivere, la generosità e soprattutto la profonda sensibilità. Il dolore che proviamo io, la sua adorata sorella e il suo papà è immenso, come il suo sorriso. E con la musica le chiacchiere e i viaggi, lui si appresta a intraprendere quello più importante. Vi abbraccio tutti forte".

morto mormile-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcello Mormile: il deejay di 33 anni stroncato da un infarto in stazione

Today è in caricamento