rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
MILANO

Litiga con la moglie e la lancia dal nono piano

Il dramma a Cologno Monzese (Milano). Tutto è avvenuto dopo una lite. L'uomo, in preda a un raptus, ha spinto la donna giù dalla finestra

COLOGNO MONZESE (MILANO) - Un uomo di 30 anni ha ucciso la moglie al culmine di una lite spingendola giù dalla finestra del loro appartamento. La donna, Silvana H. di 31 anni, è morta dopo un volo di nove piani. E' avvenuto nella serata di domenica in via Einaudi, dove la coppia viveva da tempo.

L'uomo, un albanese di 30 anni con precedenti penali, è stato fermato dai carabinieri.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l'uomo ha spinto la donna durante una lite scoppiata per motivi ancora da chiarire. I vicini hanno raccontato che non era la prima volta che sentivano i due litigare.

AGGIORNAMENTI - Si chiama Lleshi Zef l'uomo di nazionalità albanese arrestato dai carabinieri di Sesto San Giovanni per l'omicidio della moglie. Secondo le testimonianze della madre della vittima e di un'amica, la coppia litigava spesso a causa dell'ossessiva gelosia di Lleshi e, in più di un'occasione, Silvana avrebbe riportato segni di percosse. Durante l'interrogatorio l'uomo non è riuscito a spiegare i numerosi graffi sul corpo, attribuiti dai carabinieri a un ultimo, disperato tentativo della donna di aggrapparsi al marito prima di cadere nel vuoto. Lleshi Zef è poi crollato nella notte: a suo carico è stata formalizzata l'accusa di omicidio ed è stato condotto al carcere di Monza. (da Milano Today)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la moglie e la lancia dal nono piano

Today è in caricamento