Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Città Fermo

"La mascherina non la mettiamo, è incostituzionale": due ragazze ci provano, finisce malissimo

Le giovani donne sono state sanzionate dopo essere state fermate dalla polizia a Porto San Giorgio. Durante i controlli altre scene di ordinaria follia

Niente mascherina. La motivazione non è nuova, ma il risultato è sempre lo stesso. Due giovani donne sono state sanzionate domenica mattina dopo essere state fermate dalla polizia a Porto San Giorgio, grosso comune costiero in provincia di Fermo.

Multate due giovani donne: "La mascherina è incostituzionale"

"La mascherina è anti-costituzionale" hanno detto agli agenti che hanno chiesto come mai non indossassero i dispositivi di protezione personale. 

La due ragazze esteuropee non sono conviventi, e anche per questo erano tenute secondo le norme in vigore a portare la mascherina per coprire bocca e naso. Identificate, si sono assolutamente rifiutate di mettere le mascherine, sostenendo che la normativa è "anticostituzionale"

Il passaggio da zona gialla ad arancione delle Marche dalla mezzanotte nel weekend - già era in vigore il coprifuoco 22-5 salvo motivi di salute, lavoro/studio e necessità - non ha evidentemente consigliato più prudenza alle due giovani. Sono state sanzionate.

Controlli nel Fermano: "show" di un ubriaco, denunciato e multato 

Scene di ordinaria follia anche nel corso di un altro controllo. Nella notte tra sabato e domenica la polizia ha fermato nella stessa zona un'auto che procedeva a bassa velocità zigzagando, superando spesso la linea di mezzeria stradale e invadendo più volte la corsia opposta. Al volante un cittadino straniero, che, dopo essere sceso dalla vettura, ha dato l'idea agli agenti di aver alzato troppo il gomito. Non riusciva nè a stare in piedi né a parlare in maniera comprensibile. L'uomo ha ammesso di aver bevuto e la donna che era con lui in auto ha confermato. 

L’uomo a quel punto è stato invitato dagli agenti a sottoporsi all’alcooltest, ma si è categoricamente rifiutato, avvicinandosi più volte ai poliziotti senza indossare la mascherina di protezione. Gli è stato chiesto di mantenere la distanza interpersonale di sicurezza, ma lui non ha voluto sentire ragioni. A quel punto i poliziotti lo hanno denunciato all’autorità giudiziaria per il rifiuto a sottoporsi alla prova dell’alcolemia, quindi gli hanno ritirato la patente di guida mentre la vettura è stata affidata al legittimo proprietario, che l’aveva prestata allo straniero. Il conducente è stato sanzionato per la indisponibilità dei dispositivi di protezione prescritti e per il mancato rispetto della distanza di sicurezza.

83 i nuovi contagi in provincia di Fermo nelle scorse 24 ore, 707 in tutte le Marche.

Lo sfogo del capotreno aggredito dal passeggero senza mascherina: "Così rischiamo ogni giorno"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La mascherina non la mettiamo, è incostituzionale": due ragazze ci provano, finisce malissimo

Today è in caricamento