Sabato, 20 Luglio 2024
Città Palermo

Si sente male mentre lavora e muore in spiaggia

Dramma a Mondello. La vittima, Massimo Russo, aveva 54 anni

Doveva essere una semplice giornata di lavoro e invece è finita in tragedia. Un uomo di 54 anni, Massimo Russo, è morto questa mattina sulla spiaggia di Mondello, famosa località turistica a poca distanza da Palermo. Il dramma si è consumato intorno alle 10. L'uomo era un dipendente della Italo Belga, la società che gestisce la spiaggia di Mondello. Secondo una prima ricostruzione stava sistemando alcuni ombrelloni in vista della riapertura del lido, quando improvvisamente si è sentito male.

Massimo Russo

Sono scattati subito i soccorsi. Prima ad opera dei farmacisti che lavorano nell'attività che si trova a poche decine di metri da dove si è consumata la tragedia, poi sono arrivati i sanitari del 118. Ma le manovre per rianimare il 54enne si sono rivelate inutili. L'uomo era di Partanna ed era conosciuto perché faceva l'attore durante le rappresentazioni nella zona. "Caro Massimo - scrive uno dei suoi amici su Facebook postando una foto - voglio ricordarti così forte e guerriero e sempre sorridente e grande lavoratore. Sono davvero addolorato per la tua famiglia. Spero che la terra ti sia lieve e che ci guardi da lassù". Sono in corso degli accertamenti. Sul posto sono intervenuti anche la polizia e i vigili urbani.

Continua a leggere su Today...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male mentre lavora e muore in spiaggia
Today è in caricamento