Domenica, 1 Agosto 2021
Città Pescara

Venezuela, giovane abruzzese ucciso in un agguato: "Omicidio passionale"

La vittima è il 21enne Matteo Di Francescantonio, originario della provincia di Pescara. Secondo le prime ricostruzioni, dietro l'omicidio ci sarebbe un movente passionale

Immagine di repertorio

Matteo Di Francescantonio, 21enne di Popoli (Pescara) è stato ucciso in Venezuela. Il giovane risiedeva da oltre un anno nel comune di Diego Ibarra nello Stato di Carabobo, insieme alla madre. A dare l'allarme era stata proprio la donna, non vedendolo tornare a casa dopo essere uscito per una cena con degli amici.

Come riportano fonti locali, a trovare il corpo ormai senza vita di Matteo sono stati la madre e alcuni vicini, che la stavano aiutando nelle ricerche del figlio scomparso. Secondo le prime indiscrezioni, la morte di Di Francescantonio sarebbe legata a un regolamento di conti per motivi passionali.

Appena poche settimane prima, nella città venezuelana di Maracay una banda di rapinatori aveva ucciso Dino Rubens Tomasilli, 25enne tassista originario di Pratola Peligna, in provincia dell'Aquila.

La notizia su IlPescara

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezuela, giovane abruzzese ucciso in un agguato: "Omicidio passionale"

Today è in caricamento