Lunedì, 27 Settembre 2021
Città Cagliari

Matteo, scomparso nel nulla: l'angoscia della famiglia, ricerche senza sosta

Matteo Pireddu, 30 anni, di Capoterra (Cagliari) è svanito nel nulla sabato mattina e la preoccupazione è tanta. Alle ricerche prende parte anche il soccorso alpino e speleologico

Quando è sorto il sole sono ricominciate le ricerche di Matteo Pireddu: il giovane di Capoterra (Cagliari) è svanito nel nulla sabato mattina e la preoccupazione è tanta. Alle ricerche lavora senza sosta anche il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, intervenuto ieri su richiesta del sindaco di Capoterra, che ha chiesto un supporto ulteriore per la Protezione civile e i carabinieri.

Le ricerche si concentrano nel parco Is Olias e nella zona di Santa Lucia, dove è stato allestito il Centro di coordinamento mobile. Di Pireddu si sono perse la tracce nelle prime ore della mattina di sabato 1 dicembre 2018. Dopo un weekend intero di chiamate a vuoto sul cellulare, i genitori hanno presentato denuncia di scomparsa presso la locale stazione dei carabinieri. 

La famiglia lancia un appello: chiunque lo abbia incontrato da sabato mattina a oggi, o abbia informazioni utili, può contattare le forze dell'ordine.

"Sabato abbiamo trascorso la mattinata assieme, eravamo a casa, stava scaricando la spesa dalla macchina. Mi sono voltato un attimo, e quando mi sono rigirato non c'era più" racconta il padre ai quotidiani locali. Da allora, nessuna traccia del giovane.

Aggiornamento: trovato morto il giovane scomparso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo, scomparso nel nulla: l'angoscia della famiglia, ricerche senza sosta

Today è in caricamento