Martedì, 18 Maggio 2021

A folle velocità fa un sorpasso senza senso: "Mia mamma è in ospedale", finisce male

La bugia non regge, e non aveva nemmeno la patente il giovane che guidava sulla Marecchiese in Romagna. Sanzioni per 10 mila euro

Il weekend è finito malissimo per un giovane riminese di 30 anni. Guidava a tutta velocità sulla Marecchiese in Romagna quando l'hanno fermato. Aveva ben pensato di sorpassare  la lunga colonna di auto su un tratto particolarmente critico per la viabilità, con le quattro frecce accese. Non poteva immaginare che tra le auto in fila ci fosse anche quella di una squadra borghese di Polizia giudiziaria.

Maxi-multa (e patente ritirata) sulla Marecchiese 

L'inseguimento non è durato molto. Quando il 30enne è stato fermato, è venuto fuori che non aveva la patente di guida, ma non solo. Con gli agenti il giovane si è giustificato dicendo che stava correndo dalla madre ricoverata urgentemente in ospedale dopo essere stata investita. La bugia è durata molto poco. Falso.

Ora deve pagare sanzioni per 10 mila euro: a tanto, più o meno, ammontano i verbali, dai 5 mila euro per guida senza patente, alla guida con le quattro frecce,  dall’incauto affido contestato al titolare del mezzo (la madre) al sorpasso in area di intersezione, fino al ritiro della patente, più il fermo amministrativo del mezzo per tre mesi.

In contromano sulla A4, fermato dopo l'inseguimento: il risultato dell'alcoltest lascia tutti di stucco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A folle velocità fa un sorpasso senza senso: "Mia mamma è in ospedale", finisce male

Today è in caricamento