Martedì, 28 Settembre 2021
Città Milano

Si dà fuoco in strada dopo un litigio con la ex fidanzata

Un 24enne ha cercato di uccidersi alle quattro circa della notte tra giovedì e venerdì dandosi fuoco in strada, in viale Lombardia a Melegnano (Milano)

Ora è gravissimo in ospedale, non si era arreso per una relazione ormai finita: un ragazzo di ventiquattro anni, un cittadino romeno, ha così cercato di uccidersi alle quattro circa della notte tra giovedì e venerdì dandosi fuoco in strada, in viale Lombardia a Melegnano (Milano)

Pochi minuti prima di tentare di togliersi la vita, il giovane si era presentato lì  per parlare con la sua ex - una coetanea -, che si trovava a casa della sorella. Dopo una lite con la giovane, il ragazzo si è cosparso di benzina - che evidentemente aveva portato con sé - e ha appiccato l'incendio. 

Melegnano, si dà fuoco in strada: salvato da carabinieri

Provvidenziale l'intervento dei carabinieri. A salvarlo sono stati loro, che sono immediatamente intervenuti e sono riusciti a togliergli il giubbotto evitando che le fiamme potessero avvolgerlo completamente. Soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un elicottero del 118, il ragazzo è stato trasportato in condizioni gravi all'ospedale Niguarda di Milano. 

Nell'incendio, secondo le prime informazioni, ha riportato ustioni di primo e secondo grado a schiena, testa, orecchie, braccio sinistro e mani. La prognosi è riservata, ma il 24enne non dovrebbe essere in pericolo di vita. 

Ragazza di 18 anni si dà fuoco in piazza come il padre cinque anni fa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si dà fuoco in strada dopo un litigio con la ex fidanzata

Today è in caricamento