Venerdì, 14 Maggio 2021
Pisa

Galli senza testa per messe nere: orrore all'ex base Nato

Macabri ritrovamenti dei vigili urbani a Coltano, in provincia di Pisa, nelle vicinanze dell'ex base militare

PISA - Galli decapitati adagiati su due vassoi, pezzi di carta con scritte impresse con il sangue di animali. E tutt'intorno candele disposte a triangolo. Un ritrovamento macabro e inquietante quello fatto dai vigili urbani di Pisa a Coltano, nei pressi dell'ex base militare della Nato.

Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione di un cittadino. Questa, nel dettaglio, la scena lugubre che hanno avuto di fronte: adagiati su due vassoi di forma rotonda, uno in acciaio e l'altro in coccio, sono stati rinvenuti due galli, di cui uno addirittura privo della testa.

Intorno c'erano i resti di candele bianche disposte a triangolo ed una bottiglia vuota di gin. Sul ciglio della strada, invece, c'erano frammenti di carta con scritte impresse con sangue di animali.

Non è la prima volta che in terra pisana vengono ritrovati simili "reperti". Oggetti, animali morti e l'onnipresente serie di numeri "666" (il simbolo del diavolo): si tratta di materiale utilizzato nel corso di esoterici riti satanici o "messe nere". (da PisaToday)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galli senza testa per messe nere: orrore all'ex base Nato

Today è in caricamento