Sabato, 24 Luglio 2021
Venezia

Mestre, litiga con il marito e scende in strada completamente nuda

Una cubana di 30 anni denunciata per atti osceni in luogo pubblico. Solo pochi giorni fa si era spogliata in un McDondald's

Foto Il Gazzettino

MESTRE - Lo ha fatto di nuovo. E’ scesa in strada, in Corso del Popolo, a Mestre, completamente nuda dopo aver litigato con il marito. La donna, una cubana di trent’anni, si era già fatta notare il giorno di Pasquetta quando, dopo aver lanciato dei sassi contro un mobilificio, era entrata in un McDonald’s e aveva iniziato a spogliarsi fino a restare completamente nuda.

Ieri sera, intorno alle 22.15, si è denudata di nuovo. Come riporta il Gazzettino la donna, raggiunta dalla polizia, ha detto di aver litigato con il marito e che non sapeva dove trascorrere la notte. Quindi prima è stata portata in ospedale perché agitata e poi la questura ha contattato i servizi sociali del Comune di Venezia. Per lei si tratta della seconda denuncia per atti osceni in luogo pubblico dopo quella rimediata pochi giorni fa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre, litiga con il marito e scende in strada completamente nuda

Today è in caricamento