Mercoledì, 3 Marzo 2021
Avellino

Michele Santoro, il ragazzino di 15 anni morto cadendo dalla bici per schivare un cane

L'incidente è avvenuto a Montella, in provincia di Avellino. Il sindaco: "Sgomento e indicibile dolore"

Foto di repertorio

È morto Michele Santoro, il ragazzino di 15 anni rimasto coinvolto in un incidente in bicicletta il 22 dicembre scorso. Il giovane era ancora ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell'ospedale Moscati di Avellino. Le sue condizioni si sono aggravate ulteriormente nella giornata di ieri. L'incidente è avvenuto a Montella, in via Fratelli Pascale. Il 15enne percorreva l'arteria quando si è improvvisamente visto attraversare la strada da un cane: per non investirlo ha perso il controllo della bicicletta ed è caduto a terra.

Michele Santoro, il ragazzino di 15 anni morto dopo un incidente in bici a Montella

Immediati i soccorsi del 118 che hanno trasportato il quindicenne al Moscati. Il ragazzo è stato intubato ma i medici hanno definito subito la situazione molto critica. Il ragazzo ha avuto anche un arresto cardiaco prima della rianimazione, che ha complicato ulteriormente il quadro clinico. Queste le parole del sindaco di Montella, Rino Buonopane: "Michele ci ha lasciati! La perdita di una giovane vita, stroncata da un crudele e ingiusto destino, suscita in tutta la comunità montellese sgomento e indicibile dolore. Facendoci interpreti di un sentimento collettivo, ci uniamo all’ immenso dolore dei genitori, dei familiari e degli amici tutti, con sincera commozione. Riposa in pace, caro Michele".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele Santoro, il ragazzino di 15 anni morto cadendo dalla bici per schivare un cane

Today è in caricamento