rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
CRONACA / Agrigento

Lampedusa, ancora sangue: migranti morti in mare

Soccorso lunedì sera un barcone al largo di Lampedusa: a bordo 107 uomini, 16 donne e due cadaveri, entrambi uomini

AGRIGENTO - Non si ferma più la tragica conta dei "morti d'immigrazione".  Altro dramma a largo di Lampedusa dove nella serata di lunedì è stato soccorso un gommone con a bordo 107 uomini, 16 donne e due cadaveri, entrambi uomini. 

Secondo quanto ha riferito il Comando generale della Capitanerie di Porto, verso le 11:30 di ieri mattina la Guardia Costiera di Palermo ha ricevuto una telefonata con un satellitare Thuraya da parte di un gruppo di migranti. Gli stranieri hanno detto di trovarsi a bordo di un gommone di circa sette metri, con motore in avaria e di essere in balia delle onde. Hanno poi dato la loro posizione stimata e hanno chiesto soccorsi.

Immediatamente la Capitaneria ha dirottato sul posto diversi mercantili che si trovavano in zona. Il primo a raggiungere il gommone è stato il cargo greco Rizopon che in serata ha completato il trasbordo dei migranti. (da AgrigentoNotizie)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, ancora sangue: migranti morti in mare

Today è in caricamento