Mercoledì, 20 Gennaio 2021
Treviso

Sommossa dei migranti contro la quarantena: distrutta l'infermeria della caserma di Treviso

La tensione nata dalla decisione di bloccare all'interno dell'ex caserma Serena di Treviso tutti i migranti ospiti della struttura in cui sono stati trovati 133 positivi al coronavirus

Tensioni all'ex caserma Serena di Treviso, dove 133 dei 293 migranti accolti sono risultati positivi al Covid. Ieri sera, giovedì 30 luglio, alcuni di loro hanno danneggiato l'infermeria lanciando una brandina, dei mobili e un computer per manifestare il loro diniego alla quarantena obbligatoria che li aspetta.

La tensione è nata dalla decisione di bloccare all'interno della struttura tutti i migranti, non solo quelli risultati positivi ai tamponi svolti dagli operatori dell'Usl 2. 

Coronavirus a Treviso: "Situazione sotto controllo, cittadini stiano tranquilli"

133 contagi, seppur tutti asintomatici. Questo il risultato dei tamponi che nelle ultime 24 ore sono stati svolti dall'equipe medica del dr. Rigoli all'ex caserma Serena di Casier dove è stato scoperto un nuovo focolaio di Coronavirus. "La situazione, ad oggi, è sotto controllo, i cittadini possono stare tranquilli - dichiara ai nostri microfoni di Trevisotoday il dott. Benazzi - Non a caso, appena abbiamo trovato i primi tre positivi nella struttura, abbiamo effettuato tutti i tamponi del caso in nemmeno 24 ore, anche grazie alla collaborazione delle forze dell'ordine. Abbiamo quindi testato tutti i migranti e ora, con l'aiuto della Prefettura, del Comune di Treviso e del Comune di Casier, manterremo monitorata la situazione, soprattutto adesso che tutti gli ospiti della Serena sono stati sottoposti alla dovuta quarantena".

Il Servizio di Igiene Pubblica e la Cooperativa che gestisce la caserma hanno già controllato la planimetria della struttura e individuato così l'area adibita all'isolamento riservato ai 133 positivi asintomatici. Saranno inoltre controllati tutti i contatti esterni avuti da queste persone negli ultimi giorni.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sommossa dei migranti contro la quarantena: distrutta l'infermeria della caserma di Treviso

Today è in caricamento