rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
CRONACA / Milano

Accoltellato fuori dalla discoteca: 20enne in fin di vita

Dopo una lite, un giovane è stata ferito all'addome: polmone perforato. Ora è ricoverato in gravi condizioni. Il tentato omicidio alle 4,30, fuori da un nota discoteca di Milano

MILANO. Probabilmente una lite degenerata. Fatto sta che un giovane di 20 anni si trova ricoverato in fin di vita all'ospedale Niguarda dopo essere stato accoltellato. 

Il tentato omicidio si è verificato la scorsa notte fuori da una nota discoteca, l'Alcatraz. 

È accaduto poco dopo le 4.30 in via Valtellina all'angolo con via Aprica, dove il ragazzo di 20 anni è stato accoltellato riportando la perforazione di un polmone.

Trasportato in codice rosso dal 118 all'ospedale di Niguarda, si trova ricoverato in gravi condizioni e la sua prognosi è riservata. Sull'episodio indagano i carabinieri.

LA DINAMICA. Come ricostruito fino a questo momento, la lite tra Simone B., nato a Rho e residente a Bresso, e il suo aggressore sarebbe scoppiata inizialmente dentro la discoteca. I due, qualche minuto prima delle 5, sarebbero quindi usciti avviandosi a piedi verso la macchina. Giunti all'incrocio tra via Valtellina e via dell'Aprica, a nemmeno 200 metri dal locale, la discussione tra i due sarebbe ricominciata, sfociando dapprima in un'aggressione a mani nude e poi nell'accoltellamento del 20enne. All'arrivo di una pattuglia dei carabinieri, alle 4.55, l'aggressore si era già dileguato.(da Milano Today)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato fuori dalla discoteca: 20enne in fin di vita

Today è in caricamento