Sabato, 31 Luglio 2021
Città Milano

Milano, disabile picchiato: volevano rubargli il cellulare

L'aggressore è stato arrestato per rapina ed estorsione. All'arrivo della polizia locale il disabile era steso per terra e cercava con un braccio di difendersi dai colpi

Ha minacciato un disabile in sedia a rotelle con una bottiglia rotta, per derubarlo di soldi e cellulare. Davanti al rifiuto della vittima l'uomo, un romeno di 35 anni senza fissa dimora, ha scatenato la sua ira picchiandola ripetutamente con calci e pugni, fino a provocarle tagli al viso ed escoriazioni in varie parti del corpo. 

L'aggressore è stato arrestato per rapina ed estorsione dagli agenti della polizia locale di Milano, dopo che una pattuglia di vigili aveva visto la scena.

Il disabile era steso per terra e cercava con un braccio di difendersi dai colpi dell'aggressore, in un evidente stato di alterazione dovuto all'alcol.

La vittima, di 50 anni, è stata soccorsa dall'ambulanza e ricoverata in ospedale.

ABBANDONA IN CASA SENZA CIBO LA FIGLIA DISABILE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, disabile picchiato: volevano rubargli il cellulare

Today è in caricamento