rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Città Milano

Milano, militari aggrediti in Stazione Centrale: avevano chiesto documenti ad un immigrato

Almeno un centinaio di persone "contro" carabinieri e militari, due feriti. Tutto è nato, secondo finora quanto appreso da MilanoToday, da un semplice tentativo di identificazione durante un servizio di controllo per l'operazione "Strade Sicure"

MILANO - Folle caos verso le tre di venerdì pomeriggio in piazza Duca d’Aosta, davanti alla stazione Centrale di Milano, teatro di un incredibile parapiglia che ha coinvolto almeno un centinaio di immigrati che stazionano fuori dallo scalo ferroviario e uomini dell’arma e della polizia locale. 

Tutto è nato, secondo finora quanto appreso da MilanoToday, da un semplice tentativo di identificazione di un nordafricano effettuata da una pattuglia mista militari carabinieri, in normale servizio di controllo fuori dalla Centrale per l'operazione "Strade Sicure". 

Nella colluttazione sono rimasti lievemente feriti un militare e un carabiniere, le cui condizioni non sono comunque gravi. 

Dopo un’iniziale reazione collaborativa, il giovane ha iniziato a insultare uno dei militari, toccandogli l'arma e causando la conseguente reazione di altre decine di ragazzi, che si sono avvicinati alle forze dell’ordine con fare minaccioso. Continua a leggere su Milano Today

video rissa centrale-2-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, militari aggrediti in Stazione Centrale: avevano chiesto documenti ad un immigrato

Today è in caricamento