Martedì, 28 Settembre 2021
Città Milano

Arrivano i "Milomat", nuovi vasi antiterrorismo

Andranno a sostituire i vecchi "brutti" new jersey in cemento: obiettivo è rendere più belle le barriere antisfondamento nel centro storico di Milano

A Milano arrivano i "Milomat", i vasi antiterrorismo, ce ne saranno duecento in vari punti della città. Andranno a sostituire i "brutti" new jersey in cemento. Benvenuto "Milomat". Pierfrancesco Maran, assessore all'urbanistica del comune di Milano, ha spiegato durante la presentazione ufficiale della novità che il dissuasore mobile - che verrà installato in centro città - serve a prevenire attacchi terroristici con camion e mezzi pesanti. 

Le vecchie barriere in cemento che erano state posizionate in città dopo l'attentato di Barcellona del 2017. Ora si cambia: "Ci abbiamo lavorato a lungo, da quando si è verificato il problema degli attentati nelle aree pedonali in altre città europee, ed è stato progettato internamente al Comune di Milano, un oggetto così milanese che l'architetto si chiama pure Brambilla"

"Il Milomat è anti sfondamento, è fatto con materiali del nostro territorio lombardo, riproduce la mappa stilizzata della città". Di "vasi" ne appariranno circa duecento tra la fine del 2019 e il 2020: "Alcuni proprio a pilomat, cioè si abbassano per il passaggio dei mezzi di soccorso e delle forze dell'ordine, altri fissi", ha chiarito Maran. Nel Piano triennale delle opere pubbliche 2019-2021, la Giunta comunale ha previsto un investimento di 2,3 milioni di euro per rendere più belle le barriere antisfondamento nel centro storico di Milano per prevenire attentati terroristici.

Dopo l'attentato di Strasburgo stretta antiterrorismo in Italia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i "Milomat", nuovi vasi antiterrorismo

Today è in caricamento