Mercoledì, 3 Marzo 2021
Napoli

Guardia giurata dell'ospedale muore per Covid a 57 anni: l’addio a Mimmo Stabile

Da dieci anni lavorava al San Paolo di Napoli, dove era conosciuto e rispettato. Tanti i messaggi di cordoglio da parte di chi lo conosceva: “Nei nostri cuori sarai sempre presente”

L’ospedale San Paolo di Napoli piange Mimmo Stabile, guardia giurata di 57 anni morta dopo aver contratto il Covid. Dal 2011 lavorava nel nosocomio di Fuorigrotta. Stabile è era ricoverato nel reparto di terapia intensiva al Covid Center di Ponticelli. 

“Stamattina ho ricevuto una di quelle notizie che mai avrei voluto ascoltare. ‘Presidente, Mimmo è andato via’. Il silenzio che ci ha circondati è assordante e dirompente come la tua dipartita”, è il ricordo di Giuseppe Alviti, Presidente Nazionale Guardie Giurate Particolari. “Alle istituzioni nazionali senza se e senza ma che dimenticano spesso e troppo la figura essenziale della guardia giurata ribadisco a chiare lettere: Esistiamo anche noi, angeli con la pistola come Mimmo che danno la propria vita e identità a protezione della collettività. È ora di dare la giusta dimensione a chi muore per lo Stato per difendere la collettività.  Mimmo, tu nei nostri cuori sarai sempre presente. Onore a te sempre e ovunque”.

mimmo stabile 2-2

La morte di Mimmo Stabile ha colpito quelli che lo conoscevano e sui social sono comparsi diversi messaggi in suo ricordo. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia giurata dell'ospedale muore per Covid a 57 anni: l’addio a Mimmo Stabile

Today è in caricamento