rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Città Napoli

Minacciano e aggrediscono l'allenatore con la pistola durante una partita di calcio

La violenza si è verificata davanti agli occhi, terrorizzati, degli spettatori sugli spalti

Scene di guerriglia durante una partita di calcio. Una rissa in campo, l'allenatore che interviene per sedare la lite e un gruppo di persone che, armati di pistola, prima lo minacciano e poi lo colpiscono con il calcio dell'arma. È successo durante una partita di calcio a 5 under 19 tra Casavatore e Quarto, disputata domenica scorsa, 22 gennaio, al palazzetto di Casavatore, in provincia di Napoli. 

Cos'è successo

Un giocatore del Quarto era a bordo campo, con le stampelle a causa di una frattura alla gamba. Il giovane è stato assalito e preso a calci da un gruppo di ragazzi con il volto coperto che lo hanno fatto cadere a terra. In sua difesa è intervenuto l’allenatore, ma anche lui è finito nel mirino dei violenti. Il coach è stato minacciato con una pistola e poi ferito alla testa solo perché "colpevole" di essere intervenuto in difesa del suo allievo: l'uomo ha riportato un trauma cranico. La violenza si è verificata davanti agli occhi, terrorizzati, degli spettatori sugli spalti, tra cui tantissimi genitori, parenti e amici dei ragazzi in campo. La società ha sporto denuncia ai carabinieri di Casoria, che sono al lavoro per individuare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciano e aggrediscono l'allenatore con la pistola durante una partita di calcio

Today è in caricamento