rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
CRONACA / Modena

Incredibile ma vero: la Polizia sottopone i Carabinieri all'alcoltest

Assurdo siparietto all'alba di ieri a Modena dove la "sceneggiata" di due donne fermate dai Carabinieri per un'infrazione scatena l'intervento della Polizia. E le denunce si rincorrono

MODENA - Sono quasi le 5 del mattino e una pattuglia dei Carabinieri è sistemata in prossimità dell'hotel Estense di via Berengario, proprio di fianco agli ambulanti che stanno iniziando ad allestire i banchi del mercato del lunedì. Un'automobile sfreccia per strada passando clamorosamente con il semaforo rosso e viene perciò fermata dai militari della Compagnia di Modena poco più avanti. Al volante vi è una donna originaria dell'est Europa, con una giovane amica connazionale seduta affianco: la guidatrice, a cui i Carabinieri contestano l'infrazione, viene sottoposta all'alcoltest.

Fin qui nulla di strano, se non che le due donne, invece di accettare rassegnate la multa, vanno su tutte le furie e iniziano una scenata che richiama appunto l'attenzione dei curiosi. La più giovane è la più agguerrita e offende ripetutamente i militari, dando vita ad una discussione senza fine. Non solo. Parte anche una contro accusa: “Siete voi quelli ubriachi!”, seguita da una telefonata alla Polizia da parte delle signore inferocite.

Così, per ravvivare la scena, anche una pattuglia della Polizia di Stato arriva sul posto e incredibilmente sottopone i Carabinieri ad un test con l'etilometro, per verificare l'accusa della guidatrice. Esito negativo, che scongiura un finale ancora più comico, e che costa alle due donne dell'est denuncia per calunnia e per oltraggio, oltre all'inevitabile multa per infrazione semaforica. Sipario, luci. Applausi. (da Modena Today)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incredibile ma vero: la Polizia sottopone i Carabinieri all'alcoltest

Today è in caricamento