Lunedì, 18 Ottobre 2021
Città Foggia

Molestie su due studentesse, condannato docente di Conservatorio: “Ha rovinato mia figlia”

L’uomo, titolare di un corso di insegnamento al Conservatorio di Foggia, è stato condannato in primo grado a sei anni e tre mesi. Il dolore e la rabbia della mamma di una delle ragazze

Un docente del Conservatorio di Foggia, accusato di molestie nei confronti di due studentesse, è stato condannato a sei anni e tre mesi di reclusione ed è stato interdetto in perpetuo “dai pubblici uffici e da qualunque ufficio attinente alla tutela, alla curatela e all’amministrazione di sostegno”. Questa la sentenza di primo grado emessa lo scorso 17 settembre dal Tribunale di Foggia nei confronti del 55enne, titolare di un corso di insegnamento al Conservatorio di Foggia, per vicende risalenti agli anni accademici 2011/2012 e 20132014.

“Ha rovinato la vita di mia figlia, aveva solo 15 anni”, denuncia a FoggiaToday la madre di una delle due ragazze coinvolte nella vicenda. “Ora non riesce più a vivere a Foggia. Se ci sono altre studentesse vittime di quest’uomo devono denunciare e parlare, non tenersi tutto dentro”, dice la mamma. Il processo, celebrato con rito ordinario, ha visto coinvolte due ragazze-vittime e numerose testimonianze.

“Da allora, mia figlia ha abbandonato la musica, le mancavano altri due anni di studio e si sarebbe diplomata", continua la donna. "Ora invece non ha più fiducia di nessuno. A causa di questa vicenda ha avuto anche disturbi alimentari, per i quali è stato necessario anche il ricovero in una clinica specializzata. Sono una madre infelice e delusa dalla giustizia italiana. Mi rincuora solo sapere che non potrà più insegnare (è stato interdetto in perpetuo, ndr). Forse ci sono altre ragazze, come mia figlia, che non parlano e continuano a farsi del male”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie su due studentesse, condannato docente di Conservatorio: “Ha rovinato mia figlia”

Today è in caricamento