Martedì, 22 Giugno 2021
Città Torino

L'uomo che va in monopattino a 100 chilometri all'ora: finisce malissimo

La polizia locale lo ha fermato a Moncalieri (Torino) e gli ha sequestrato il mezzo, che lui ha detto di avere pagato un migliaio di euro cercando di impietosire gli agenti

Foto di repertorio di un monopattino elettrico

Una scheggia nel traffico. Un uomo di 40 anni viaggiava a cento chilometri all'ora su un monopattino elettrico per le strade di Moncalieri, in provincia di Torino.

Il monopattino che va a 100 km all'ora era stato acquistato sul web

La polizia locale lo ha fermato, multato e gli ha sequestrato il mezzo, che lui ha detto di avere pagato un migliaio di euro cercando di impietosire gli agenti.

In Italia, infatti, i monopattini con potenza superiore ai due kilowatt sono equiparati in tutto e per tutto ai ciclomotori: per guidarli servono patente, immatricolazione, targa, assicurazione e casco obbligatorio. Il conducente non ne era a conoscenza e pensava di guidare un normale monopattino da 0,5 kilowatt, che non può superare la velocità di 25 chilometri orari.

Alla fine, oltre alla pesante multa, ha dovuto anche chiamare un taxi per tornare a casa visto che il mezzo gli è stato sequestrato: è stato multato per diverse violazioni del codice della strada, compresa la mancata assicurazione e la mancata immatricolazione del monopattino, per un totale di mille euro.

Il video del monopattino che sfreccia a 80 km/h di notte 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che va in monopattino a 100 chilometri all'ora: finisce malissimo

Today è in caricamento