Lunedì, 12 Aprile 2021

Violenze sessuali su minori, monsignore arrestato: come lo hanno beccato

Arrestato a Roma padre Joseph Henn. Dovrà scontare 81 anni di carcere

Foto di archivio Ansa

Si era presentato in un centro d'accoglienza con documenti falsi. Ed è lì che è stato scoperto e arrestato.

Ricercato da tredici anni, monsignor Joseph Henn - 70enne americano - è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri a Roma, grazie ad una segnalazione arrivata dagli addetti della sala operativa di Roma Capitale che avevano ricevuto una denuncia da parte di un centro di accoglienza comunale di via Assisi. Qui l'uomo, presentatosi sotto falso nome, aveva chiesto riparo.

Padre Joseph Henn arrestato a Roma

A tradirlo sono stati alcuni certificati medici, tutti intestati a pazienti con nomi differenti. Nel 2003, padre Henn fu condannato a 81 anni di carcere per episodi di violenze sessuali su minori avvenute, in Arizona, tra il 1979 e il 1981. Nel maggio del 2005 fu quindi arrestato e, in attesa dell'estradizione, gli furono comminati gli arresti domiciliari da scontare in una residenza in via della Conciliazione. In più occasioni aveva presentato ricorsi contro la richiesta di rimpatrio fatta dagli Usa. Ricorsi respinti dalla Cassazione.

Dal 2006 di Joseph Henn si erano perse le tracce. Il 24 maggio scorso il prelato si era recato nel centro di via Assisi per ricevere accoglienza perché, attualmente, era senza fissa dimora a Roma. I sospetti dei dipendenti del centro hanno poi fatto scattare le indagini e l'arresto. Nel frattempo il monsignore è finito in carcere.

Foto e video porno di minori, monsignore condannato a 5 anni: "Ho avuto una crisi"

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenze sessuali su minori, monsignore arrestato: come lo hanno beccato

Today è in caricamento