rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Città Genova

Morde la fidanzata dopo aver preso la "droga del cannibale"

E' accaduto a Genova: un ragazzo di 26 anni ha quasi staccato il labbro della fidanzata. Avrebbe assunto la droga sintetica arrivata dagli Usa e capace di far perdere totalmente il controllo

GENOVA - L'hanno trovata per strada, nuda e in stato confusionale, mentre gridava per il dolore causato dai morsi del fidanzato. Anna, 24enne ucraina, è stata aggredita ieri, verso le 5 di mattina, dal proprio compagno, un russo di 26 anni: in preda a un raptus di follia e forse sotto l'effetto di droga, il giovane le ha quasi staccato il labbro. Poi è stato arrestato con l'accusa di lesioni gravissime e denunciato per furto perché stava cercando di scappare con la borsa della 24enne.

LA RICOSTRUZIONE - Teatro dell'aggressione il quartiere genovese della Foce. Intorno alle 5 di ieri, mercoledì 18 luglio, alcuni abitanti di via Cipro hanno richiesto l'intervento della polizia per la presenza in mezzo alla strada di una ragazza nuda in preda al dolore. La scena che si è presentata agli agenti accorsi a bordo di tre pattuglie è stata degna di un film horror. Immediatamente la ragazza è stata trasportata in ospedale mentre il compagno, trovato anch'egli in stato confusionale, è stato ascoltato dagli investigatori che stanno cercando di fare luce sulla vicenda. Anna, ancora sotto choc, ha solo ricordi sommari dell'accaduto. La ragazza, a quanto racconta, era a casa con l'ex fidanzato quando lui ha assunto una sostanza bianca. Poi si è sentita afferrare alla gola e probabilmente ha perso i sensi prima di risvegliarsi in strada piena di sangue.


LA "DROGA DEL CANNIBALE" - Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il ragazzo avrebbe assunto la cosiddetta "droga del cannibale" prima di aggredire la fidanzata. Si tratterebbe del primo caso di "cannibalismo" sotto effetto di droga in Italia. Lo stupefacente sintetico è anche conosciuto con gli appellativi di "sali da bagno" (bath salts) o "settimo cielo" e viene dagli Usa dove, secondo la polizia americana, sarebbe stato la causa delle recenti aggressioni cannibali avvenute in Florida. La potente droga sintetica è capace di far perdere totalmente il controllo, fino a scatenare l'istinto di attaccare e mangiare esseri umani. E' realizzata con elementi chimici facili da trovare ed è venduta in strada. Secondo gli esperti, ha "invaso le strade americane provocando reazioni totalmente inaspettate". Ora, dunque, potrebbe essere sbarcata anche nel nostro Paese. (da GenovaToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morde la fidanzata dopo aver preso la "droga del cannibale"

Today è in caricamento