Mercoledì, 3 Marzo 2021
Palermo

In ospedale per infarto, donna muore: "E' rimasta bloccata in ascensore"

Sono stati i familiari a presentare denuncia, in modo che venga fatta luce sulla vicenda

Sono stati i familiari a presentare denuncia, in modo che venga fatta piena luce sulla vicenda. L'ascensore dell'ospedale si blocca per 15 interminabili minuti, e una donna, G.G., 62 anni, muore un'ora dopo. E' successo domenica mattina in una struttura ospedaliera di Palermo. La donna è arrivata al pronto soccorso accusando forti bruciori allo stomaco, accompagnata dal fratello. Dopo i primi controlli al triage i medici avrebbero ipotizzato che la signora era stata colpita da un infarto. Dopo circa mezz'ora è stata portata all'ottavo piano, nel reparto di Cardiologia. Da là sono stati svolti altri accertamenti, quindi è stato deciso di portare la donna al settimo piano per un altro esame e per farla entrare in sala operatoria.

La denuncia dei familiari

E' a questo punto secondo i familiari che la donna, in barella e con il personale sanitario, è entrata in ascensore. In base a quanto raccontato dai parenti l'ascensore sarebbe rimasto bloccato circa un quarto d'ora. La donna in seguito è stata sottoposta a un delicato intervento ma è morta dopo un'ora. Il fratello dopo il decesso ha contattato la polizia e denunciato l'accaduto. Leggi su PalermoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In ospedale per infarto, donna muore: "E' rimasta bloccata in ascensore"

Today è in caricamento