rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Città Monza e della Brianza

Limbiate, donna investita e uccisa dall'ambulanza

La donna è stata sbalzata per una ventina di metri sull'asfalto. Ricoverata in fin di vita all'ospedale Niguarda di Milano, è morta poco dopo per le gravi ferite riportate

Una donna è stata investita e uccisa da un ambulanza mentre era in sella alla sua bicicletta lungo la strada dei Giovi, a ridossi di Bovisio Masciago, in Brianza. Lo schianto violentissimo è avvenuto intorno alle 21 di giovedì 30 marzo e la donna è stata sbalzata a una ventina di metri sull'asfalto.

Secondo la ricostruzione di MonzaToday, "l'ambulanza procedeva con le sirene accese lungo il tratto per accompagnare in ospedale un ciclista ferito in un sinistro avvenuto a Cesano Maderno. All'altezza di un incrocio, a ridosso di via Stoppani, al confine con Bovisio Masciago, il mezzo di soccorso si è trovato davanti la donna in sella alla sua bicicletta che aveva appena impegnato l'intersezione, non regolata da alcun impianto semaforico".

Sul posto sono arrivate subito un'altra ambulanza e un'automedica. La donna era già in fin di vita quando è stata portata all'ospedale Niguarda di Milano ed è morta poco dopo nel nosocomio milanese: le ferite riportate nello schianto erano troppo gravi. Al momento la vittima, una donna cinese tra i 35 e i 40 anni, non è stata ancora identificata. Sul caso indagano i carabinieri di Desio, a cui spetta il compito di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente e accertare le responsbilità. Un'ambulanza ha trasferito in codice verde, all'ospedale di Desio, un uomo di 45 anni, in stato di choc.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limbiate, donna investita e uccisa dall'ambulanza

Today è in caricamento