rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Città Milano

Morta la donna investita da un'auto dopo essersi fermata ad aiutare un ragazzo

L'incidente fatale nella notte tra sabato e domenica: la 41enne era stata ricoverata d'urgenza in ospedale, ma non ce l'ha fatta

Non ce l'ha fatta: è morta in ospedale la donna di 41 anni che nella notte tra sabato è stata investita da un'auto sulla Tangenziale Est di Milano, nel tratto tra Lambrate e Cascina Gobba, dopo essere scesa dalla sua auto per prestare soccorso a un motociclista a terra per un incidente stradale precedente. La donna, ricoverata d'urgenza in neurorianimazione al Niguarda, è deceduta domenica pomeriggio.

La dinamica dell'incidente

Secondo quanto si è appreso, poco prima che arrivasse con l'auto nel punto fatale, si era verificato un tamponamento in corsia di sorpasso tra un motociclista ed un automobilista, rispettivamente di 26 e 31 anni, poi ricoverati al San Gerardo e al San Raffaele. Accòrtasi dell'incidente, con il motociclista ancora per terra, la donna si è fermata ed è scesa dalla sua vettura per prestare i soccorsi: pochi minuti dopo, è sopraggiunta un'altra vettura, che l'ha investita. 

Le condizioni della donna erano apparse molto critiche. Purtroppo l'intervento dei sanitari e il ricovero in ospedale non sono bastati: nel pomeriggio di domenica la donna è deceduta. La polizia stradale, che sul momento aveva chiuso il tratto di tangenziale per i rilievi, sta ricostruendo l'esatta dinamica dei due schianti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta la donna investita da un'auto dopo essersi fermata ad aiutare un ragazzo

Today è in caricamento