rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Città Lucca

Marina di Pietrasanta, schianto frontale: muore sotto gli occhi di marito e figlia

Un'auto ha invaso la carreggiata opposta e ha colpito in pieno il Fiat Doblò su cui viaggiava la famiglia. Inutili i soccorsi per la vittima, una donna di 46 anni

Una donna di 46 anni è morta in seguito alle ferite riportate in un incidente su viale Unità d'Italia a Marina di Pietrasanta, la strada che collega l'Aurelia da Focette a Forte dei Marmi. 

La vittima, la filippina Eden Garcia Domenici, viaggiava a bordo di un Fiat Doblò guidato dal marito, con a bordo anche una figlia minorenne. Il furgoncino, secondo la ricostruzione de La Nazione, è stato investito in pieno da un'altra vettura che procedeva in senso contrario. Secondo i primi accertamenti, la conducente ha avuto un malore e per questo ha sbandato, invadendo l'altra carreggiata e scontrandosi con il Doblò. "Dentro l'auto investita c'era inspiegabilmente una gomma di scorta che potrebbe aver causato le lesioni mortali alla donna", dice La Nazione.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118 Versilia ma per la vittima non c'è stato niente da fare. Il marito, la figlia e la conducente dell'altra vettura sono stati ricoverati in ospedale ma le loro condizioni non sono gravi.

"La donna 50enne che conduceva l'altra vettura coinvolta nell'incidente soffre di una patologia che le provoca svenimenti causati dal dolore fisico. Si era fatta male a una mano e stava andando al pronto soccorso dell'ospedale da sola; forse il dolore è aumentato causando lo svenimento e lo sbandamento della vettura che ha anche il cambio automatico", conclude La Nazione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Pietrasanta, schianto frontale: muore sotto gli occhi di marito e figlia

Today è in caricamento