Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Savona

Muore a 27 anni dopo aver partorito: il bambino è in condizioni critiche

È successo all'ospedale San Paolo di Savona. Il piccolo è stato trasferito d'urgenza al Gaslini di Genova

Tragedia all'ospedale San Paolo di Savona, dove una ragazza di 27 anni è morta la scorsa notte dopo aver dato alla luce un bambino. Ignote, per ora, le cause del decesso della donna. Dopo essere stata sottoposta ad un taglio cesareo, le condizioni della giovane sono improvvisamente peggiorate. I sanitari hanno provato per più di un'ora a salvarle la vita, ma i loro sforzi purtroppo si sono rivelati vani.

Savona, muore a 27 anni in ospedale dopo aver partorito

Il piccolo è stato trasferito d'urgenza al Gaslini di Genova, dove si trova ricoverato presso il reparto Patologia neonatale con prognosi riservata. In attesa di riscontro diagnostico, l'Asl ha segnalato l'episodio alla procura per fare chiarezza sulla vicenda. Il bambino è in condizioni critiche, hanno reso noto i medici, con "un quadro di gravissima sofferenza da asfissia perinatale, assenza di attività cardiaca e respiratoria alla nascita. È intubato e sostenuto da un ventilatore meccanico".

Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, "ha appreso con dolore la notizia" e ha "immediatamente chiesto una relazione puntuale alla Asl2 e disposto l'invio degli ispettori di Alisa (l'Azienda sanitaria ligure) per far luce su quanto accaduto". Una nota della Asl2 ha spiegato che "la paziente è stata ricoverata nella mattinata di ieri (21 settembre, ndr) per il parto al termine di una gravidanza nella norma, in salute e con tutti gli esami di routine regolari. Lo stato di salute della paziente si è aggravato improvvisamente durante il decorso del parto ed è stato disposto l'immediato trasferimento in rianimazione. Il decesso è sopravvenuto durante la notte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 27 anni dopo aver partorito: il bambino è in condizioni critiche

Today è in caricamento