rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
CRONACA/2

Studentessa italiana morta in Cina dopo un volo dall'ottavo piano

Vittoria Scarano, 23enne di San Giovanni Rotondo, è morta a Pechino: ipotesi incidente. Era in Cina per la specializzazione post laurea

Sarebbero accidentali le cause della morte di Vittoria Scarano, studentessa foggiana di 23 anni, caduta giovedì scorso dall’ottavo piano di un dormitorio dell’Università di Lingue e cultura di Pechino.

La ragazza, originaria di San Giovanni Rotondo, frequentava un biennio di specializzazione dopo la laurea triennale in lingue conseguita a Roma. La polizia cinese sta indagando sul tragico episodio e al momento l'ipotesi più accreditata è quella di un incidente.

L’ambasciata italiana a Pechino sta fornendo tutta l’assistenza possibile ai familiari della giovane, giunti nella capitale cinese nei giorni scorsi.

Cordoglio alla famiglia Scarano è stato espresso anche dal sindaco della città di San Pio, Luigi Pompilio, e dall’amministrazione comunale. Ricevuta la notizia, il primo cittadino ha contattato la Farnesina a Roma per avere dettagli in merito. Avuta la conferma dell’avvenuto decesso della studentessa sangiovannese, Pompilio ha comunicato alla famiglia, oltre alle dovute condoglianze, anche la piena disponibilità dell’amministrazione comunale per qualsiasi aiuto di carattere istituzionale. (da FoggiaToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa italiana morta in Cina dopo un volo dall'ottavo piano

Today è in caricamento