Mercoledì, 23 Giugno 2021
Città Biella

Cade in montagna: morta "l'angelo degli alpinisti"

La 43enne era stata ricoverata all'ospedale Cto di Torino. Era un'infermiera del 118 e aveva spesso prestato servizio sull'elisoccorso salvando molte vite

(foto Facebook)

BIELLA - Era conosciuta come l'angelo degli alpinisti per i tanti interventi di salvataggio in montagna di cui lei stessa è stata protagonista.

Susanna Mina è morta nell'ospedale Cto di Torino. Infermiera del 118 a Borgosesia, aveva 43 anni. La donna era ricoverata da sabato per le ferite riportate in un incidente in montagna.

Precipitata dal sentiero che dalla bocchetta del lago del Mucrone, nella conca di Oropa, conduce al rifugio Coda ai Carisey, a quota 2.280 metri, le sue condizioni erano apparse subito gravi. Susanna Mina, di Varallo, era un'infermiera del 118, e aveva spesso prestato servizio sull'elisoccorso salvando molte vite.

Sabato scorso era rimasta vittima di un incidente sulle montagne di Oropa: un volo di diverse centinaia di metri, dalla cresta dei Chardon che sale al Mars, la vetta più alta delle Alpi Biellesi. A dare l'allarme era stato un escursionista. Sul luogo era intervenuto l'elicottero della base operativa di Borgosesia che, dopo una tappa a Biella per stabilizzarla, aveva trasferito la donna al Cto di Torino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in montagna: morta "l'angelo degli alpinisti"

Today è in caricamento