Sabato, 27 Febbraio 2021
Salerno

Si taglia alla gamba con una cassetta di frutta: muore di tetano

Una donna di 80 anni si era tagliata una gamba con una cassetta della frutta a Eboli (Salerno): è morta di tetano dopo 45 giorni di ricovero

Non sembrava nulla di grave, nulla di insolito. Una donna di 80 anni si era tagliata una gamba con una cassetta della frutta a Eboli (Salerno): è morta di tetano dopo 45 giorni, dopo un lungo ricovero.

La donna si era disinfettata la ferita da sola in casa secondo il Mattino. Due settimane dopo però la situazione aveva iniziato a peggiorare, erano comparsi i problemi di salute. La pensionata deglutiva male e accusava contrazioni al viso.

Trasportata all’ospedale “Maria Santissima Addolorata” sono scattati gli accertamenti di rito. Le analisi e le verifiche si sono imbattute in un dato ricorrente: la contrazione mascellare. Sintomo del tetano, come confermato dagli esami. 

Reperito il siero antitetanico tra ospedali e distretti dell’Asl di Salerno, la cura è iniziata. La donna è deceduta dopo un mese nel reparto di rianimazione. Leggi su SalernoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si taglia alla gamba con una cassetta di frutta: muore di tetano

Today è in caricamento