rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Città Lecco

Scivola e precipita con il compagno di scalata: morti due escursionisti

Nonostante l'intervento dei soccorritori, per loro non c'era più nulla da fare ed è stato solo possibile constatare il decesso

Giornata nera sulle montagne lombarde. Due escursionisti della provincia di Bergamo sono morti nella giornata di oggi 25 febbraio dopo essere precipitati sulla Grigna Settentrionale, variante di sinistra del canale Ovest, in provincia di Lecco. L'incidente è avvenuto nella zona del canalone ovest, lo stesso dove una settimana fa aveva perso la vita un altro escursionista, con ogni probabilità per la presenza di ghiaccio in quota.

Le due vittime, di 39 e 42 anni, sono precipitati durante un'ascensione nella variante Zucchi, a circa 2200 metri di quota.  Probabilmente erano legati insieme in cordata e il primo che è scivolato avrebbe trascinato con sé anche il secondo. In base ai primi accertamenti sono caduti per un centinaio di metri nel vuoto senza alcuna possibilità di sopravvivere. I soccorsi sono stati attivati poco dopo mezzogiorno. Sul posto è intervenuto l'elisoccorso di Bergamo oltre alle squadre territoriali del soccorso alpino lombardo.

A poca distanza da loro c'erano altri due alpinisti, uno dei quali un soccorritore del Cnsas, che stavano percorrendo lo stesso tracciato. A un certo punto però, dopo un passaggio difficoltoso, li hanno persi di vista e allora hanno contattato subito la centrale, dando indicazioni precise. In accordo con il medico, è stata fatta una valutazione approfondita della situazione ed è quindi stato deciso di inviare l'elisoccorso. Il sorvolo ha permesso di avvistare i due alpinisti alla base del canale. L'intervento si è concluso nel tardo pomeriggio di oggi con il recupero dei due corpi. Per loro non c'era più nulla da fare ed è stato solo possibile constatare il decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola e precipita con il compagno di scalata: morti due escursionisti

Today è in caricamento