Sabato, 6 Marzo 2021
Padova

Incendio distrugge una casa: mamma e figlio disabile muoiono abbracciati

Il rogo è partito dal piano terra e l'abitazione è stata invasa dal fumo. Per Rosa Lamberti e suo figlio Angelo Volpi non c'è stato niente da fare

Tragedia nella notte a Conselve, in provincia di Padova. Una madre e il figlio disabili sono morti nell'incendio scoppiato nella loro abitazione, in via Padova. Il rogo è stato causato da un corto circuito, che ha distrutto la casa a due piani dove vivevano Rosa Lamberti e il figlio Angelo Volpi, 45.

Incendio a Conselve, morti Rosa Lamberti e il figlio Angelo Volpi

Le squadre dei pompieri arrivate da Piove di Sacco e Padova con tre automezzi e dieci operatori hanno iniziato a spegnere l'incendio divampato al piano terra nel garage, mentre altri operatori raggiungevano il piano superiore invaso dal fumo.

Quando sono arrivati all'interno dell'appartamento hanno trovato madre e figlio giacevano abbracciati sul pavimento, ormai senza vita a causa dei fumi tossici. Le stanze, invase dal fumo, non hanno lasciato loro scampo. Pare che Volpi abbia tentato disperatamente di chiedere aiuto gridando dalla finestra per poi tentare di salvare l'anziana madre. Le sue difficoltà motori glielo hanno però impedito.

I vigili del fuoco se li sono caricati a spalle e li hanno evacuati dalla finestra tramite le scale. Il personale del Suem 118 ha iniziato quindi le operazioni di rianimazione. Nonostante i soccorsi per i due però non c'è stato niente da fare. 

La notizia su PadovaOggi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio distrugge una casa: mamma e figlio disabile muoiono abbracciati

Today è in caricamento