Domenica, 11 Aprile 2021
Caltanissetta

Perde il controllo della bici elettrica e cade battendo la testa: morto un ragazzino di 13 anni

La tragedia a Gela. Le condizioni del 13enne sono apparse subito gravi ed è morto nel tragitto verso l'ospedale. Polizia locale e forze dell'ordine al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente

Tragedia a Gela (Caltanissetta) dove un ragazzino di 13 anni, Angelo Giovane, è morto dopo essere caduto da una bicicletta elettrica. 

Secondo una prima ricostruzione, il 13enne si trovava lungo via Recanati quando per cause ancora in via di accertamento avrebbe perso il controllo della bici, sbattendo violentemente la testa sull’asfalto. 

Soccorso da alcuni passanti, il 13enne è apparso subito in gravi condizioni ed è morto durante il tragitto verso l'ospedale. Inutili i tentativi dei medici di rianimarlo 

Sul posto gli agenti della polizia municipale e le forze dell'ordine per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Si indaga per accertare se si sia trattato di un incidente autonomo o sia stato causato dalla collisione con un altro veicolo. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo della bici elettrica e cade battendo la testa: morto un ragazzino di 13 anni

Today è in caricamento