rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca / Pescara

Pescara, esplosione fabbrica fuochi d'artificio: morto Alessio Di Giacomo

La vittima è Alessio Di Giacomo, figlio di uno dei proprietari dell'impresa. Disperazione del sindaco di Città Sant'Angelo: "Una tragedia per la comunità"

PESCARA - Ha un nome e cognome la vittima dell'esplosione della fabbrica di fuochi d'artifico a Città Sant'Angelo. A perdere la vita è stato Alessio Di Giacomo, 20enne figlio di uno dei proprietari dell'impresa. Oltre allo stabilimento, la ditta ha subito ingenti danni alle vicine attività commerciale e abitazioni. 

L'infermo è cominciato poco dopo le dieci quando è avvenuta la prima delle due esplosioni. Un primo boato è stato sentito intorno alle 10.30 ma poi c'è stata una seconda esplosione che ha colpito anche una squadra dei vigili del fuoco che era intervenuta sul posto per i soccorsi. 

Pescara, esplosione in fabbrica di fuochi d'artificio

Distrutto il primo cittadino di Città Sant'Angelo. "E qualcosa di indescrivibile, l'intera area di Villa Cipressi è stata distrutta, sembra di stare in Libano - ha detto all'Adn Kronos Gabriele Florindi - Questa è una tragedia per la comunità, un qualcosa di inaudito - ha proseguito il sindaco - Ora mi trovo sul posto e sto assistendo ad una scena apocalittica, mai vista in vita mia. Ci sono danni enormi, provocati da pezzi di cemento che sono volati come meteoriti fino a seicento metri dal luogo dell'esplosione, danneggiando parecchi edifici. Il boato si è sentito fino a Pescara".

Sette feriti e un morto, boato sentito a venti km

"Le forze dell'ordine e i vigili del fuoco - ha spiegato il sindaco - sono intervenuti con grande tempismo. Il grosso dell'incendio è stata domato, restano accesi solo dei piccoli focolai. Ora i soccorsi stanno lavorando per il recupero dei dispersi, è tutto molto straziante. Per fortuna, almeno tra gli abitanti delle zone limitrofe non ci sono morti e feriti, sono solo molto spaventati". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, esplosione fabbrica fuochi d'artificio: morto Alessio Di Giacomo

Today è in caricamento