rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca / La Spezia

Spara contro casa della ex: ucciso dai carabinieri

L'uomo, un noto imprenditore, dopo avere sparato contro l'abitazione della ex moglie avrebbe aperto il fuoco contro i militari intervenuti: è morto nel conflitto a fuoco

LA SPEZIA - E' arrivato sotto casa della ex moglie nel cuore della notte con una calibro 38 in pugno. Lì, ha cominciato a sparare contro l'abitazione della donna che, spaventata, ha deciso di chiamare i carabinieri.

Angelo D'Imporzano, 57enne noto imprenditore in città, si è poi allontanato a piedi ancora con l'arma in mano. Quando i carabinieri sono arrivati e hanno provato a convincerlo a consegnarsi, l'uomo avrebbe sparato contro gli agenti che hanno risposto al fuoco. 

Nel conflitto a fuoco, l'imprenditore è stato colpito da un proiettile ed è morto sul colpo. Vano l'intervento del 118 che non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara contro casa della ex: ucciso dai carabinieri

Today è in caricamento