Mercoledì, 16 Giugno 2021
Città Salerno

Angri, 18enne muore folgorato mentre lavora nel garage di casa

Angelo Orlando stava aggiustando una vecchia gabbia per uccelli insieme a uno zio quando è stata colpito da una scossa elettrica azionando una saldatrice. Inutile la corsa in ospedale, per il ragazzo non c'è stato nulla da fare

Tragedia ad Angri, nel salernitano, dove un ragazzo di 18 anni è morto folgorato da una scarica elettrica mentre saldava una vecchia voliera nel garare di casa.

Angelo Orlando è morto così, mentre insieme allo zio cercava di riparare una vecchia gabbia per uccelli rimasta abbandonata per diverso tempo nel garage della villetta in cui il ragazzo abitava con i genitori in via Orta Longa.

Mentre lo zio teneva ferma la voliera con i guanti, Angelo ha azionato la saldatrice: pochi secondi e la scossa elettrica lo ha investito, senza lasciargli scampo. Le grida dello zio hanno fatto accorrere i genitori del ragazzo. Il padre lo ha preso in braccio e lo ha portato d'urgenza in ospedale ma per Angelo era ormai troppo tardi. Sulla vicenda indagano i carabinieri. (da SalernoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angri, 18enne muore folgorato mentre lavora nel garage di casa

Today è in caricamento