Sabato, 8 Maggio 2021
Livorno

Muore annegato a 25 anni mentre scappa dalla polizia

Il giovane tunisino è morto annegato nella notte a Livorno: da quanto emerso il giovane stava scappando in bici e poi a piedi dopo aver visto una volante della polizia che stava effettuando un servizio di controllo nella zona di piazza della Repubblica

Un giovane di 25 anni tunisino è morto annegato nella notte a Livorno: da quanto emerso il giovane stava scappando in bici dopo aver visto una volante della polizia che stava effettuando un servizio di controllo nella zona di piazza della Repubblica. Sarebbe stato notato da una pattuglia della Folgore mentre a piedi continuava la fuga lungo uno scalandrone di un circolo nautico sotto piazza Garibaldi.  A quel punto è scomparso alla vista degli agenti e dei militari.

Livorno, il cadavere recuperato a 4 metri di profondità

Il cadavere è stato recuperato un'ora più tardi dai vigili del fuoco, a circa 4 metri di profondità, sul fondo del canale. Ancora non è chiaro se abbia perso l'equilibrio oppure se abbia tentato di fuggire gettandosi in acqua. Gli agenti lo hanno cercato e, quando hanno trovato il mezzo a due ruote abbandonato, hanno capito che il 25enne potesse essere caduto nei fossi.

Sul posto è stato chiesto l'intervento dei vigili del fuoco della sezione navale con i sommozzatori che hanno recuperato il corpo e lo hanno affidato al medico del 118 giunto sul posto con un'ambulanza. Il medico, purtroppo, ha solamente potuto constatarne il decesso. Il corpo è stato messo a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'autopsia, disposta dal pm di turno.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore annegato a 25 anni mentre scappa dalla polizia

Today è in caricamento