rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Roma

Sale sul tetto per sistemare l'antenna tv, precipita dal settimo piano e muore

La tragedia in via Costantino, in zona San Paolo, a Roma. La vittima aveva 63 anni

È precipitato dal tetto del palazzo dove era salito per sistemare l'antenna della tv. Un uomo di 63 anni è morto nel pomeriggio di giovedì a San Paolo, quartiere di Roma. Il dramma si è consumato in pochi minuti, intorno alle 16.30 del 12 gennaio. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, residente con la famiglia al secondo piano di una palazzina di via Costantino, è salito sul tetto al settimo piano del palazzo per sistemare l'antenna del televisore che aveva problemi di ricezione. Una volta in cima all'immobile qualcosa però è andato storto. L'uomo, per cause ancora da accertare, è infatti scivolato precipitando nel vuoto dal settimo piano dello stabile.

Un volo fatale per il 63enne: i soccorritori nulla hanno potuto, se non accertarne il decesso. Messa la salma a disposizione dell'autorità giudiziaria, sul posto per ascoltare i testimoni e ricostruire l'accaduto sono intervenuti gli agenti del commissariato Colombo di polizia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul tetto per sistemare l'antenna tv, precipita dal settimo piano e muore

Today è in caricamento