Giovedì, 18 Luglio 2024
Città Torino

Ex primario trovato morto in un canale: indagano i carabinieri

Il cadavere dell'uomo, molto conosciuto in città, è stato recuperato da vigili del fuoco e dai soccorritori del 118. Disposta l'autopsia

E' stato trovato morto il professor Antonio Solini, ex primario di ortopedia dell'ospedale delle Molinette di Torino. Il cadavere del luminare è stato recuperato questa mattina in un canale di irrigazione (la cosiddetta bealera) a Robassomero.

Secondo una prima ricostruzione, Solini aveva cenato con degli amici in paese, dove era arrivato a bordo di un bus, poi il gruppo si era separato. Secondo il medico legale, il decesso è da attribuirsi a un malore, che potrebbe aver colto l'uomo mentre si receva alla fermata e che ne avrebbe provocato la caduta nella bealera.

Il cadavere presentava una ferita sulla testa che secondo il medico legale non era letale e sarebbe stata provocata da una caduta successiva al malore, come scrive TorinoToday. Sul corpo è stata comunque disposta l'autopsia. 

Dopo essere andato in pensione, Solini aveva continuato a visitare e a operare in diverse strutture private della città. Il suo corpo è stato recuperato da vigili del fuoco e 118 e sull'accaduto indagano i carabinieri della stazione di Fiano.

La notizia su TorinoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex primario trovato morto in un canale: indagano i carabinieri
Today è in caricamento