rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Città Piacenza

Dimenticato dal papà in auto: bambino muore per il caldo

Il dramma a Piacenza. Interrogato il genitore: avrebbe dovuto portarlo all'asilo aziendale. Inutile l'intervento del 118

PIACENZA - Si chiamava Luca Albanese il bambino di due anni trovato senza vita, poco prima delle 17, a bordo di un'auto parcheggiata in Strada Borgoforte, alla periferia est di Piacenza. 

Si profila uno scenario terribile dietro la morte del piccolo: il padre lo avrebbe dimenticato in auto, con i finestrini chiusi, invece di portarlo all'asilo aziendale, per poi andare a lavorare. 

A causare la morte di Luca sarebbe stato il caldo e la lunga permanenza in auto. Gli uomini del 118 hanno tentato invano di rianimarlo. Sono in corso le indagini dei carabinieri per stabilire con esattezza le cause del decesso. 

Bimbo di due anni dimenticato in auto dal padre: morto di caldo ©IlPiacenza

LA RICOSTRUZIONE - Il padre del piccolo, 39enne, lavora in un'azienda della ristorazione, la Copra Elior, che ha sede in via Bresciani, la strada all'angolo con via Borgoforte dove era parcheggiata la sua vettura, con il piccolo a bordo. A quanto si è appreso, nel pomeriggio l'uomo sarebbe stato chiamato al telefono dalla moglie, avvisata dal padre - il nonno del bimbo - che il piccolo non si trovava all'asilo, dove l'anziano era andato a prenderlo. A quel punto l'uomo, intuendo l'accaduto, si sarebbe precipitato all'auto scoprendo in preda alla disperazione il figlioletto ormai privo di sensi. Inutile ogni tentativo di rianimarlo. L'uomo è stato interrogato dai carabinieri, ma ha accusato un malore: ora si trova in ospedale. (da ilPiacenza)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimenticato dal papà in auto: bambino muore per il caldo

Today è in caricamento