Mercoledì, 29 Settembre 2021
Città Torino

Lutto nel mondo Juve: a Torino è morto il campioncino bianconero che da anni lottava contro la malattia

Paul Pogba gli aveva dedicato un gol nel derby di Coppa Italia

Paul Pogba a lui aveva dedicato persino un gol, durante un derby contro il Toro in Coppa Italia, tanto aveva a cuore la sua storia.

Perché Bryan, campioncino delle giovanili bianconere, classe 2004, di origini ivoriane, nel 2015 era stato colpito da un tumore. E per sei anni ha lottato, riuscendolo anche a sconfiggerlo. Ma solo una volta. Tornando a calcare, nel 2018, i campi di Vinovo, dove all'epoca si allenavano le giovani promesse bianconere, tra le fila dell'Under 15. 

E dove aveva conosciuto ed era diventato amico di Pogba. Un campione dentro e fuori dal rettangolo verde, dotato di una grande sensibilità: e non è da tutti in un mondo, quello del calcio, fatto di apparenza.

Ieri, sabato 4 settembre 2021, Bryan è morto, all'ospedale Regina Margherita di Torino. 

Proprio Pogba, ora asso del Manchester United, lo ha voluto ricordare con un lungo post su Instagram, riproponendo quella fotografia dell'esultanza post gol nel derby. E quella maglia "Bryan sono con te".

"La notizia più triste di tutte. Tutti i miei pensieri e le mie preghiere sono per quello che ti erano più vicini. Perdere una persona casa non è mai facile, non ti dimenticherò mai. Hai lottato tanto, sei stato forte, un esempio per tutti. Ciao piccolo amico mio. Rip Bryan, ci mancherai", scrive sul suo profilo Instagram. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel mondo Juve: a Torino è morto il campioncino bianconero che da anni lottava contro la malattia

Today è in caricamento