rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
CRONACA / Brindisi

Bimbo travolto dal cancello di casa: morto davanti al fratello gemello

Il dramma a San Vito dei Normanni, nel brindisino. Da una prima ricostruzione sembra che il piccolo stesse giocando col fratellino quando il cancello è caduto e lo ha travolto

BRINDISI - Stava giocando davanti casa insieme al fratello gemello. Una bella giornata di divertimento e risate. In un attimo, poi, la tragedia. Il pesante cancello in metallo che cade e travolge il piccolo Christian, la disperata corsa in ospedale e la drammatica notizia: Christian D'agnano, soli sette anni, non ce l'ha fatta. Troppo gravi le ferite riportate nell'incidente: i medici del pronto soccorso non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

E' sotto choc San Vito dei Normanni, paese del brindisino, che si interroga su come una simile tragedia sia potuta accadere. Secondo una prima ricostruzione il bimbo stava giocando all'esterno dell'abitazione con il fratellino quando il cancello, verso le 18 di venerdì, è caduto e lo ha travolto. Atroce la scena che si è presentata agli occhi della madre, subito accorsa in cortile, che ha trovato il corpo del figlio sotto la pesante struttura metallica. 

Con l’aiuto di un vicino, la donna è riuscita a sollevare il cancello, ha caricato Christian a bordo della sua auto e insieme al marito si è diretta verso l’ospedale Perrino di Brindisi. Al pronto soccorso, purtroppo, è stato accertato il decesso del bambino. 

Dalle prime notizie, sembra che il cancello non fosse in opera a causa di alcuni lavori in corso, e si sta accertando se vi si stesse dedicando una ditta oppure qualcuno della famiglia. (da BrindisiReport)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo travolto dal cancello di casa: morto davanti al fratello gemello

Today è in caricamento