rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
CRONACA / Milano

Tragico incidente stradale: è morto Claudio Lippi

Si spegne in un tragico schianto in moto avvenuto in provincia di Milano

MILANO - Claudio Lippi, affermato e conosciuto giornalista 40enne di Milan Channel, è morto dopo un tragico incidente stradale avvenuto martedì scorso nei pressi di Buccinasco, nel milanese, con la sua moto: portato d'urgenza in ospedale, è spirato oggi intorno all'ora di pranzo.

Reporter professionista, omonimo e nipote del noto presentatore, Lippi lavorava nel canale satellitare dedicato ai rossoneri da oltre un decennio. Aveva avuto anche un'esperienza in Agr, Agenzia giornalistica radiotelevisiva, agli inizi degli anni Duemila.

La passione per il calcio era sbocciata prestissimo, subito dopo la maturità linguistica al Dardi di via Sanzio a Milano. Da lì un lavoro quotidiano con i campioni del Milan.

La notizia, dopo l'ora di pranzo, si è sparsa velocemente sui social network. E' stato El Shaarawy uno dei primi a salutare via Twitter l'amico scomparso: "Sono sempre i migliori quelli che se ne vanno".claudio_lippi-4-2

Poi è stata la volta del Milan, con una nota ufficiale: "Ciao Claudio. Il presidente onorario Silvio Berlusconi, i vice presidenti Adriano Galliani e Paolo Berlusconi, il consiglio d'Amministrazione, i tecnici, i calciatori e il personale di tutto l'A. C. Milan si stringono affettuosamente alla famiglia per la scomparsa del caro amico Claudio Lippi".

Anche l'Inter, con una nota, ha espresso profondo cordoglio per la scomparsa del giornalista. (da MilanoToday)

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente stradale: è morto Claudio Lippi

Today è in caricamento