rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Città Brescia

Crolla a terra davanti agli amici: muore nel parcheggio stroncato da un malore

Inutili i disperati tentativi di far ripartire il suo cuore

Si è accasciato a terra colto da un malore ed è morto poco dopo. La tragedia, di cui è rimasto vittima un uomo di 44 anni, è avvenuta in un parcheggio a Corteno Golgi, piccolo comune di montagna della Val Camonica, in provincia di Brescia. L'allarme è stato lanciato poco dopo le 10.30 di lunedì 6 marzo da alcuni amici che hanno visto il 44enne cadere a terra mentre stava camminando per raggiungerli: insieme avrebbero dovuto trascorrere una giornata sulle piste da sci. 

Le condizioni dell'uomo sono subito apparse molto critiche e gli amici hanno fatto il possibile, praticandogli le manovre salva vita in attesa dell'arrivo dei soccorsi. Rianimato a lungo anche dai sanitari - sopraggiunti a bordo di due ambulanze e dell'elisoccorso - per il 44enne non c'è stato più nulla da fare.

Dalle prime verifiche effettuate dai carabinieri, l'uomo sarebbe morto per cause naturali, forse per un malore improvviso accusato poco dopo essere sceso della sua auto. La vittima, di nazionalità straniera, stava trascorrendo qualche giorno di vacanza in Val Camonica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla a terra davanti agli amici: muore nel parcheggio stroncato da un malore

Today è in caricamento