Domenica, 16 Maggio 2021
Rimini

Precipita dal quarto piano mentre lavora sul balcone

Emanuele Medri, fabbro 48enne, è morto a Torre Pedrera di Rimini dopo un volo nel vuoto per 12 metri. Era intento in alcuni lavori di manutenzione a una ringhiera metallica di un appartamento privato

L'ennesimo morto sul lavoro, il 765esimo dall'inizio dell'anno, si è registrato oggi, mercoledì 9 settembre, a Torre Pedrera di Rimini dove ha perso la vita un operaio 48enne.

Il dramma si è consumato intorno alle 11 in una palazzina di via Somalia dove la vittima, il 48enne riminese Emanuele Medri, stava lavorando su un terrazzo del quarto piano. Secondo le prime ricostruzioni pare che la ringhiera abbia imporvvisamente ceduto: i sostegni che l'assicuravano al muro si sono rotti mentre l'uomo si trovava appoggiato al parapetto. Venendo a meno l'equilibrio, sia il 48enne che la balaustra sono precipitati nel vuoto per poi schiantarsi a terra dopo un volo di oltre 12 metri. 

morto emanuele medri rimini 1-2

I soccorsi, seppur tempestivi, sono stati inutili: il 48enne è morto sul colpo. Sul posto anche la Polizia Scientifica per i rilievi.

morto emanuele medri rimini-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal quarto piano mentre lavora sul balcone

Today è in caricamento