Venerdì, 17 Settembre 2021
Città Padova

Si addormenta con la sigaretta accesa, disabile muore avvolto dalle fiamme

Tragedia nel primo giorno del 2014. Fabrizio Garavello, disabile di Granze, nel Padovano, è morto nel primo pomeriggio di mercoledì nell'incendio che ha avvolto la sua abitazione

GRANZE (PADOVA) - Un attimo di disattenzione, e poi è stato troppo tradi per porre rimedio.

Tragedia nel primo giorno del 2014. Fabrizio Garavello, disabile di Granze, nel Padovano, è morto nel primo pomeriggio di mercoledì nell'incendio che ha avvolto la sua abitazione in via Forni 18.

In base a una prima ricostruzione fornita dei vigili del fuoco che hanno domato le fiamme, l'uomo, in sedia a rotelle da 8 anni a causa di una forma di distrofia muscolare, si sarebbe addormentato con la sigaretta accesa.

Da qui si è originato il rogo che ha investito prima la tuta indossata dalla vittima, poi la carrozzina e infine la tenda di una finestra, per poi divampare nell'edificio.

Il fratello, che si stava riposando in un'altra ala del casolare, è accorso non appena ha sentito l'odore acre del fumo ma al suo arrivo non c'era più nulla da fare. L'abitazione è stata danneggiata ma non distrutta. LEGGI LA NOTIZIA SU PADOVAOGGI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si addormenta con la sigaretta accesa, disabile muore avvolto dalle fiamme

Today è in caricamento